MASTER

Obiettivi e finalità del Master in Joint China and Italy Economic Cooperation

24-chinaIl Master in Joint China and Italy Economic Cooperation è un Master di secondo livello, mirante a formare professionalità in grado di facilitare alcuni degli innumerevoli percorsi di collaborazione e partnership con la Cina. Giovani professionisti in grado di orientarsi tra le culture, i bisogni, le regole, le procedure, il “linguaggio” degli affari, di un partner vitale per lo sviluppo europeo ed italiano.

La Cina, con la sua gigantesca dimensione demografica, i sostenuti ritmi di crescita economica ed il crescente protagonismo politico internazionale si conferma una delle aree di maggiore interesse per lo sviluppo di politiche di collaborazione e partnership multi-livello con l’Italia e l’Europa. Le relazioni con la Cina rappresentano una promettente occasione di nuova occupazione e di iniziativa professionale e imprenditoriale.

Le figure professionali in uscita dal Master saranno in grado di operare sia nelle azioni di cooperazione e sostegno alla modernizzazione della Cina (nel campo ambientale, della sostenibilità, dell’innovazione amministrativa. etc), che di essere elemento di accompagnamento e assistenza allo sviluppo delle relazioni commerciali, finanziarie ed industriali soprattutto tra Italia e Cina. Un campo di applicazione particolare delle nuove professionalità sarà anche quello di essere di “guida” ad interessi cinesi in Italia, favorendo partnership e opportunità di collaborazione in Italia, con una particolare (ma non esclusiva) attenzione nei settore turistico.

Il Master sarà tenuto da docenti di nazionalità cinese, italiani ed internazionali.

Sbocchi professionali Master in Joint China and Italy Economic Cooperation

La figura professionale è diretta alle seguenti prospettive occupazionali:

  • Organismi internazionali e delle nazioni Unite;
  • ONG nazionali e internazionali;
  • Centri di Ricerca e di studio;
  • Imprese private;
  • Amministrazioni pubbliche nazionali e internazionali, tra cui Ministero Affari Esteri e l’Agenzia della Cooperazione;
  • Amministrazioni pubbliche locali;
  • Società di assistenza;
  • Università con progetti di assistenza all’Estero.

Metodologie innovative dell'attività didattica

shanghai-skyline-1280008_1280Il Master in Joint China and Italy Economic Cooperation è svolto interamente in lingua italiana ed è caratterizzato da un approccio marcatamente interdisciplinare e pragmatico.

La metodologia didattica utilizzata consente l’acquisizione di una conoscenza operativa del management nei suoi vari aspetti.

Il Master prevede l'utilizzo di metodologie didattiche di tipo attivo, basate su interazione, cui sono affiancate prove di valutazione finalizzate ad un costante monitoraggio dell'apprendimento. I metodi adottati sono mirati, oltre all'efficacia per l'apprendimento, ad un'accurata gestione del tempo, con particolare attenzione al coinvolgimento dei partecipanti e all'interazione con i docenti.

Al fine di sviluppare un approccio sistematico per l'identificazione e la gestione dei problemi, attraverso le tre fasi di analisi, diagnosi e soluzione si fa uso di studio di casi, simulazioni, esercitazioni pratiche e role playing. Tali metodologie consentono, inoltre, di interagire continuamente con gli altri partecipanti, confrontando le proprie opinioni e sviluppando quindi una spiccata capacità di ascolto, utile per la "lettura" dei segnali provenienti dall'ambiente.

L'utilizzo del computer riveste un ruolo centrale sia come generale supporto per la redazione di relazioni e presentazioni d'aula, sia come specifico strumento per modelli di analisi e simulazioni gestionali. E', inoltre, previsto l’uso di un portale telematico per l'impiego di forum, chat, fruizione di contenuti, ricerca e condivisione di documenti. Nella fase iniziale del Master è previsto l'approfondimento della lingua inglese con l'ausilio di strumenti audio-visivi del laboratorio linguistico, al fine di trasferire la conoscenza del linguaggio economico-finanziario.

L’approccio innovativo è garantito dall’impianto didattico che prevede - accanto alle ore di formazione “frontali” - anche attività laboratoriali e seminariali caratterizzate dal protagonismo dei partecipanti al master e dall’utilizzo di strumenti/metodologie nuovi  tra cui i business serious game e lego serious play.

 

Business Serious game e Lego Serious play

L’approccio formativo dei Master dell'Università degli Studi Link Campus Univrsity si basa su metodologie didattiche progettate per massimizzare l’efficacia dei processi di apprendimento e un uso altamente sinergico delle nuove tecnologie per la formazione. 

Business Serious Game
I Business Serious Game sono soluzioni formative multimediali e interattive, che presentano l‘aspetto e la struttura di veri e propri videogiochi, la cui finalità però non è di mero intrattenimento ma è anche formativa e informativa. Grazie ai Business Serious Game i discenti possono prendere parte a un’esperienza interattiva in cui apprendere contenuti, sviluppare competenze e valutare il proprio comportamento in determinati contesti.

Grazie all’impianto narrativo creato a partire dall’analisi di casi reali e all’elevato livello di interazione, i partecipanti potranno vivere un’esperienza altamente coinvolgente e sperimentare percorsi decisionali in contesti realistici, simili a quelli che potrebbero dover affrontare nell’attività lavorativa.

I Business Serious Game progettati per i Master consentono agli studenti di:

  • Conoscere le dinamiche professionali e relazionali tipiche del lavoro che dovranno svolgere;
  • Prendere decisioni in un contesto realistico ma protetto, in maniera da poter verificare quali conseguenze comportano e sperimentare diversi percorsi decisionali;
  • Acquisire esperienza e dunque progredire all’interno del gioco sia in termini di profilo e di ruolo ricoperto, sia in termini di maggiore complessità delle problematiche da affrontare;
  • Confrontarsi con i propri colleghi sui risultati conseguiti, e dialogare con tutor ed esperti della materia per comprendere come migliorare le proprie strategie decisionali o approfondire i temi trattati all’interno del gioco.

 

Lego Serious Play
Per migliorare le competenze trasversali cruciali nel mondo del lavoro (comunicazione, team work, problem solving, decision making, leadership, ecc.) Link Campus University organizza per i suoi studenti workshop formativi basati sull'innovativa metodologia Lego Serious Play.

Lego Serious Play è la metodologia open source che, tramite l’uso dei mattoncini Lego, consente agli adulti di "dare forma” a problematiche e concetti, rendendoli concreti e favorendo il processo di discussione di gruppo.

Il processo di riflessione e creazione che accompagna la concretizzazione di un concetto, infatti, consente al cervello di operare in maniera inusuale, attivando aree di solito non coinvolte nei processi di apprendimento/discussione, e consentendo l’esplorazione di nuove prospettive.
In questo modo l’apprendimento avviene a un livello più profondo, e le persone riescono ad acquisire maggiore consapevolezza non solo del proprio processo di apprendimento, ma anche degli input ricevuti dagli altri.





Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi